Reporter senza Frontiere ‘Fonts for Freedom’, i font dei giornali soppressi dai regimi diventano simbolo della libertà di stampa

Le pagine dei principali quotidiani tedeschi – Süddeutsche, Die Welt, TAZ e Augsburger Allgemeine – sono diventate simbolo della libertà di stampa attraverso la campagna Fonts for Freedom di Reporter senza Frontiere Germania.

Serviceplan Hamburg ha recuperato i font di alcuni giornali messi al bando da regimi liberticidi in Turchia, Azerbaijan, Vietnam, Cambogia, Tanzania, Ungheria e Russia e li ha messi a disposizione delle redazioni per utilizzarli nei titoli e nelle notizie in cui si parlava di argomenti affini. Potevano usarli anche privati cittadini per scrivere messaggi sulla libertà di stampa.

La campagna ha incluso anche cartelloni e banner pubblicitari in occasione della visita del presidente turco Erdogan in Germania.

I font sono disponibili sul sito fonts-for-freedom.com.

 

Reporter senza Frontiere ‘Fonts for Freedom’, i font dei giornali soppressi dai regimi diventano simbolo della libertà di stampa ultima modifica: 2019-02-28T13:04:30+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment