Onlineprinters marzo 2020
 

Meet the Media Guru diventa MEET e trova casa a Milano nell’ex Spazio Oberdan grazie a Fondazione Cariplo

Alla costruzione della nuova brand identity hanno lavorato Paolo Iabichino in qualità di advisor, Alessandro Boscarino cui si deve la creazione del brand mentre Giorgia Lupi con la sua firm Accurat ha realizzato il sito nuovo

A 13 anni dalla nascita la piattaforma ideata da Maria Grazia Mattei cambia pelle diventando semplicemente MEET e trasformandosi, grazie al sostegno della Fondazione Cariplo che ha acquisito lo Spazio Oberdan a Milano, nel primo centro internazionale per la cultura digitale.

Negli spazi di piazza Oberdan MEET convivrà con la Cineteca Italiana con cui svilupperà un piano di iniziative coordinate.

Obiettivo della nuova missione è colmare il divario digitale che in Italia è ancora molto alto – nel 2017 il paese era al 25mo posto su 27 del Digital Economy and Society Index dell’UE – lavorando sulla cultura. “Il cannocchiale con cui osserveremo la trasformazione digitale sarà la cultura”, ha detto Mattei nel corso della presentazione di MEET ieri a Milano sottolineando che “il digitale non è una tecnologia ed è fondamentale elaborarlo con spirito critico”.

Milano è il suo epicentro, ma MEET sarà disseminato in altre realtà per contribuire a far crescere la digital literacy: in 5 anni MEET ha l’obiettivo di coinvolgere 500mila persone nelle sue attività e raccogliere 200mila iscritti alla community.

Per farlo ha in programma una serie di appuntamenti, a cominciare dalla collaborazione con la prima Milano Digital Week promossa da Comune di Milano in programma dal 15 al 18 marzo, e l’esplorazione di temi come l’AI, l’innovazione culturale, la blockchain e l’health innovation.

Alla costruzione della nuova brand identity di MEET hanno lavorato Paolo Iabichino in qualità di advisor ed estensore del video-manifesto, Alessandro Boscarino cui si deve la creazione del nuovo brand che partendo dal cuore del precedente ha aperto una molteplice declinazione di linguaggi, spiega Boscarino, “intorno a parole chiave come dinamico e responsive, con un lay-out liquido e un alfabeto visivo”, mentre Giorgia Lupi, information designer e co-fondatrice di Accurat, ha realizzato il sito tutto nuovo www.meetthemediaguru.org. Nel suo rinnovamento MEET ha anche affidato l’ufficio stampa a Mirandola.

Meet the Media Guru diventa MEET e trova casa a Milano nell’ex Spazio Oberdan grazie a Fondazione Cariplo ultima modifica: 2018-02-27T15:37:32+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment