L’INPS avvia la gara per affidare la creatività e il media delle campagne di comunicazione

L’appalto, che prevede un unico lotto, ha un valore massimo a base d’asta di 2,86 milioni di euro

L’Inps – Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha avviato una procedura aperta per affidare il servizio di «ideazione e realizzazione di campagne di comunicazione esterna ed interna» a unico operatore economico.

L’INPS avvia la gara per affidare la creatività e il media delle campagne di comunicazione

Il valore stimato dell’appalto, della durata di 36 mesi, è di 1,72 milioni di euro, iva esclusa. Considerando anche l’opzione di rinnovo per un massimo di 12 mesi e l’opzione di proroga il valore massimo sale a 2,86 milioni iva esclusa.

Il servizio richiede sia l’ideazione e progettazione creativa delle campagne che la pianificazione e l’acquisto degli spazi pubblicitari. Rientra nel perimetro del contratto anche la produzione dei materiali di comunicazione, come spot televisivi o radiofonici, banner, annunci stampa e per l’esterna.

Il servizio sarà utilizzato dalla Direzione Centrale Organizzazione e Comunicazione che, in quanto responsabile della comunicazione dell’Istituto, sarà l’unico committente e coordinerà tutte le fasi di progettazione e realizzazione delle campagne, per il necessario raccordo dei profili comunicativi e del layout grafico, nonché gli aspetti amministrativo contabili.

Il termine per il ricevimento delle offerte è il 18 settembre 2020 alle ore 18.

L’INPS avvia la gara per affidare la creatività e il media delle campagne di comunicazione ultima modifica: 2020-07-15T09:29:48+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment