Onlineprinters marzo 2020
 

Linea M4: a Videowall la concessione degli spazi sui treni e nelle stazioni

Non è stato assegnato invece il secondo lotto che riguardava la concessione delle gallerie

Si è chiusa la gara indetta da M4, la società per azioni costituita dal Comune di Milano e da soci privati per la realizzazione della linea 4 della metropolitana, per individuare una concessionaria a cui affidare la gestione della comunicazione pubblicitaria e istituzionale.

E’ stato però assegnato solo il lotto numero 1, quello relativo alla concessione pubblicitaria per treni e stazioni metropolitane, che è stato vinto da Videowall, la newco compartecipata di VG Pubblicità e Mediamond.

Linea M4: a Videowall la concessione degli spazi sui treni e nelle stazioni

Come descritto nel bando, il lotto riguarda l’affidamento della “concessione pubblicitaria negli spazi della infrastruttura della metropolitana linea 4 di Milano relativa alle sole stazioni e treni, mediante lo sviluppo di un progetto innovativo di comunicazione capace di valorizzare fortemente l’infrastruttura e di creare una specifica identità della linea 4 della metropolitana”.

La base d’asta prevedeva un canone a regime di tre milioni di euro annui.

Il valore finale della concessione è di 31,7 milioni di euro, per una durata di 8 anni.

Il lotto numero 2 riguardava invece solo le gallerie di collegamento tra le diverse stazioni della linea 4, comprese tra la stazione di San Cristoforo (capolinea ovest) e la stazione di Linate Aeroporto (capolinea est).

“M4 darà una impronta innovativa alla comunicazione pubblicitaria nella metropolitana milanese. Non solo basandosi su tecnologie d’avanguardia come grandi schermi led, ma anche e soprattutto si veicoleranno informazioni e suggestioni su Milano e su quello che succede in città – dichiara Fabio Terragni, presidente M4 -. Comunicazione ed informazione destinate a 86 milioni di viaggiatori all’anno, molti dei quali provenienti dall’aeroporto di Linate. Entrando nella metro potranno vivere la bellezza della città e la sua attualità”.

Gli impianti  di M4 non saranno semplici spazi pubblicitari ma ospiteranno un palinsesto misto, fatto di contenuti editoriali, spazi commerciali e informazione ai cittadini e city user.

Linea M4: a Videowall la concessione degli spazi sui treni e nelle stazioni ultima modifica: 2021-01-20T11:03:46+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment