ONLINEPRINTERS FEBBRAIO 2020
 

La parola dell’anno per l’Oxford Dictionary è toxic

La parola dell’anno per l’Oxford Dictionary è toxic. Nel 2018 la tossicità è abbondata nei prodotti chimici, sostanze, gas, rifiuti, aria, alghe e nell’ambiente in genere, ma anche nella mascolinità, nelle relazioni e nella cultura.

Non stupisce visti i tempi, tanto che la parola dalle lontane origini greche e latine ha avuto la meglio su neologismi come incel, techlash e overtourism, tra gli altri.

Sotto la shortlist delle altre parole in lizza, qui le motivazioni della scelta e l’etimologia del termine.

La parola dell’anno per l’Oxford Dictionary è toxic ultima modifica: 2018-11-16T14:40:59+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment