Onlineprinters nov-dic 2020
 

Greenpeace affronta l’allevamento intensivo con il film ‘C’è un mostro nel mio frigo’

Greenpeace con il nuovo cortometraggio ‘C’è un mostro nel mio frigo’ affronta il tema dell’allevamento intensivo e dello sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali.

A idearlo è l’agenzia Mother, l’animazione è dello studio Cartoon Saloon. Nella versione italiana è narrato da Giobbe Covatta mentre in quella originale la voce è dell’attore Wagner Moura, noto per la sua interpretazione di Pablo Escobar nella serie Narcos.

A finanziarlo è stata Meat Free Monday, la campagna promossa da Paul, Mary e Stella McCartney finalizzata ad aumentare la notorietà dell’impatto sull’ambiente dell’allevamento intensivo.

Greenpeace affronta l’allevamento intensivo con il film ‘C’è un mostro nel mio frigo’ ultima modifica: 2020-10-23T10:29:51+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment