Onlineprinters marzo 2020
 

A Torino la differenziata spiegata bene dagli ‘Arcimboldi’ fatti di materiali riciclati di Eggers 2.0

L’agenzia Eggers 2.0 firma la nuova campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata di Amiat Gruppo Iren, Città di Torino e Conai

Con un esplicito gioco di parole – ‘Facciamo la differenziata’, ripreso nelle immagini che citano l’Arcimboldo, Eggers 2.0 firma la nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione ambientale di Amiat Gruppo Iren, Città di Torino e CONAI per invitare i cittadini a fare la loro parte nella raccolta differenziata.

La campagna – realizzata a seguito di una gara – si declina in 4 soggetti, 1 per ciascuna delle 4 frazioni principali (vetro e lattine, imballaggi in plastica, carta e cartone e rifiuti organici), ognuno una ‘faccia’, la stessa del claim, per coinvolgere i cittadini in un comportamento attivo e andare oltre la soglia del 52% di differenziata già superata dalla città di Torino.

“I ragazzi che hanno realizzato la campagna fanno parte di quella generazione particolarmente sensibile al tema”, aggiunge Guido Avigdor Malvano, partner di Eggers 2.0, sottolineando il tocco in più: lo stemma della città di Torino reso con le frecce simbolo della differenziata.

La pianificazione prevede affissioni statiche e dinamiche in vari formati, spazi sulle principali testate locale, paid post su Facebook e Instagram e stencil sui marciapiedi in corrispondenza di alcune isole, on air per tutto il mese di luglio.

CREDITS

Agenzia: Eggers

Direttore Creativo: Guido Avigdor Malvano

Art: Matteo Franco e Giosina Scalzo

Copy: Giorgia Cino

Social Media Manager: Sara Madeo

Cdp: Giorgio Risi

Editor Video: Alessandro Serra

A Torino la differenziata spiegata bene dagli ‘Arcimboldi’ fatti di materiali riciclati di Eggers 2.0 ultima modifica: 2021-07-05T11:35:46+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment