Adform dic2021-gen2022
 

Mastercard usa la scadenza della carta come data della potenziale estinzione della fauna selvatica

Mastercard ha annunciato il lancio di un nuovo programma in collaborazione con Conservation International in parallelo a una nuova certificazione e un progetto di riciclo e per informare i consumatori ha creato la ‘Wildlife Impact Card’.

Ideata da McCann, la campagna utilizza le date di scadenza sulle prepagate Mastercard come strumento per enfatizzare il rischio estinzione di numerose specie, dal lemure al pangolino.

Mastercard usa la scadenza della carta come data della potenziale estinzione della fauna selvatica

L’operazione vuole incoraggiare gli utenti della carta di credito a partecipare alla salvaguardia dell’ambiente donando a Conservation International 1 dollaro per ogni carta acquistata.

Secondo uno studio Mastercard, il 58% delle persone sono più consapevoli del loro impatto sull’ambiente e l’85% vorrebbe fare qualcosa, così oltre alla campagna a favore di Conservation International, la società ha lanciato anche un nuovo badge che identifica le carte realizzate in modo più sostenibile con plastiche da materiali riciclati, riciclabili, da fonti vegetali e degradabili.

Nel 2020 Mastercard ha creato la Priceless Planet Coalition che raggruppa gli sforzi di merchant, banche, città e consumatori per combattere il cambiamento climatico e di recente ha lanciato il calcolatore di CO2 in collaborazione con la fintech svedese Doconomy.

Mastercard usa la scadenza della carta come data della potenziale estinzione della fauna selvatica ultima modifica: 2021-06-04T11:36:06+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment