Genertel cambia modello di business e diventa nativa digitale. Nel 2022 campagna con M&C Saatchi e Dentsu

La nuova offerta 100% digitale di Genertel sarà accessibile da dicembre al grande pubblico mentre la campagna è prevista a metà del prossimo anno. M&C Saatchi partner per concept, design e creatività

Al grido di ‘Facciamola semplice’, Genertel ha inaugurato una nuova strategia e un nuovo modello di business totalmente digitale. Un approccio al mercato attraverso cui il brand insurtech del gruppo Generali mira ad aumentare la quota di mercato nel canale diretto e l’indice di soddisfazione dei clienti. Detto in numeri, 250mila clienti in più, per una crescita del 40% base clienti del canale diretto a complessivi 1,5 milioni per Genertel e Genertel Life.

L’offerta della nuova Genertel è al momento in private beta – ovvero aperta solo ad amici e famiglie dei dipendenti, con un centinaio di polizze già aperte – e sarà disponibile al pubblico a partire da dicembre con l’offerta dedicata alla mobilità, mentre in un secondo momento arriveranno anche salute, casa e animali domestici.

«Oggi si completa un piano di trasformazione quinquennale che ha coinvolto tutto il gruppo – spiega Marco Sesana, Country Manager & Ceo Generali Italia e Global Business Lines -. Stiamo rispondendo a esigenze che sono cambiate soprattutto nell’ultimo anno e mezzo: il 64% dei clienti oggi preferisce gestire i servizi in modalità self service, il 77% sceglie un brand per la sua capacità di fornire servizi personalizzati, il 65% è interessato a soluzioni insurtech. Anche Generali si è trasformata inaugurando processi digitali – lo sono tutte le agenzie e il 70% delle polizze – e assumendo nuove professionalità come data scientist, data engineer, designer. Oggi acceleriamo ulteriormente rivoluzionando il canale diretto in Italia per portare l’esperienza dei clienti agli standard delle imprese dei servizi digitali».

Semplicità estrema è il concetto chiave del rilancio di Genertel che, nata nel 1994 come prima assicurazione diretta telefonica, ora diventa nativa digitale. Secondo l’azienda, sarà possibile sottoscrivere la polizza in meno di 1 minuto, sospendere/riattivare ed integrare la copertura con un clic, anche dopo l’acquisto, e di ottenere con una foto un rimborso danni automatico in meno di 3 minuti.

Cinque le tecnologie alla base di questa esperienza: dati&cloud per il miglioramento del pricing e l’engagement; realtà aumentata che ricostruisce le specifiche parti di un’auto e la tipologia di danno; biometrico per effettuare la segnalazione del sinistro via video; intelligenza artificiale per la stima automatica dell’importo di un sinistro con video/foto; interfacce conversazionali con l’utilizzo di chatbot. Tutto ciò è stato sviluppato negli ultimi 18 mesi, praticamente durante tutto l’arco della pandemia, con modalità di lavoro agile.

Maurizio Pescarini, CEO e General Manager Genertel e Genertellife

Anche il brand design è stato rinnovato, dal logo all’immagine coordinata. «In un modello veramente digitale processo, prodotto, tecnologia e grafica diventano tutt’uno – spiega Maurizio Pescarini, CEO e General Manager di Genertel e Genertel Life – Per questo il nuovo logo e la visual identity, caratterizzati da un design proprietario più semplice ed empatico, diventano parte essenziale del modello».

Il redesign ha adottato un font più moderno, chiaro, leggero con l’abbandono del doblone grigio, il brand è stato reso più accattivante con l’uso di un nuovo rosso e più digitale con l’eliminazione del .it. Largo anche all’empatia con la G che diventa un sorriso.

La campagna pubblicitaria arriverà quando l’offerta entrerà a regime nel corso del 2022, tra secondo e terzo trimestre. Sarà realizzata da M&C Saatchi, partner creativo anche per il concept e la parte grafica.  «Stiamo ancora decidendo budget e mezzi – aggiunge Pescarini -. Nel mentre abbiamo in programma attività educative per spiegare le tecnologie e fare engagement con la clientela». La pianificazione sarà a cura di Dentsu.

Genertel ha inoltre presentato ieri BeeGood, il programma di social give back della community dei clienti che potranno sostenere le cause sociali più vicine ai propri valori con progetti solidali. Genertel ha deciso di sostenere i progetti di onlus attive in 4 ambiti: alimentazione sana, per bambini e famiglie fragili con Ora di Futuro insieme alle onlus Mission Bambini, Csb, L’albero della vita; alberi, parchi e aria pulita  con Arbolia; sorrisi e abbracci per bimbi malati con Vidas; cure e ricerca per malattie neuromuscolari con Telethon.

Genertel cambia modello di business e diventa nativa digitale. Nel 2022 campagna con M&C Saatchi e Dentsu ultima modifica: 2021-10-20T10:52:43+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment