Leroy Merlin diventa marketplace per dare ai clienti più prodotti e servizi e ampliare le collaborazioni con i partner

Il servizio marketplace, sviluppato in-house, sarà lanciato nel corso del secondo trimestre 2021

Dopo la sperimentazione della piattaforma Quotatis, nata dall’ascolto dei bisogni dei consumatori, e il lancio del Marketplace in Francia Leroy Merlin ha deciso di portare il format anche in Italia ampliando l’offerta di prodotti e servizi e instaurando nuove collaborazioni con i suoi partner.

Il servizio, sviluppato in-house dall’insegna del DIY, sarà lanciato nel corso del secondo trimestre 2021 con la possibilità di un selezionato numero di venditori, la cui filosofia è in linea con il percorso di responsabilità sociale intrapreso dall’insegna, che potranno mettere sul sito di Leroy Merlin il loro catalogo di prodotti.

I clienti potranno ordinare direttamente sullo shop online dell’insegna, che provvederà anche ai pagamenti, mentre spedizione, reso ed eventuali richieste di informazione saranno gestite direttamente dal venditore.

Il servizio rende anche disponibile l’offerta di Leroy Merlin anche ai consumatori che, per distanza geografica o altre limitazioni, non hanno la possibilità di accedere a un punto vendita.

Per Federico Bertero, Head of Marketplace di Leroy Merlin Italia, il format rappresenta un passaggio importante nel percorso di crescita digitale dell’insegna in Italia, ma il marketplace rafforza anche il posizionamento sostenibile dell’insegna con la creazione di valore condiviso per tutti gli stakeholder e un impatto dal punto di vista sociale, umano, economico ed ambientale. L’azienda negli anni ha infatti costruito una rete sul territorio con oltre 1.200 artigiani locali.

Leroy Merlin diventa marketplace per dare ai clienti più prodotti e servizi e ampliare le collaborazioni con i partner ultima modifica: 2020-12-10T11:34:52+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment