ONLINEPRINTERS FEBBRAIO 2020
 

Ikea vuole contribuire al cambiamento del mondo, a partire dal modo di abitare di scienziati e digital influencer italiani

Il progetto Ikea entra nel vivo a partire da domani con la pubblicazione, dal 19 al 31 luglio, delle 6 operazioni di cambiamento

Fedele al claim ‘Siamo fatti per cambiare’, Ikea ne propone una declinazione in chiave sostenibile attraverso il progetto ‘Minds of Change’ per aiutare chi sta cercando di cambiare il mondo e ispirare le persone a vivere in modo più sostenibile.

Dopo il teaser online sui canali social, il progetto entra nel vivo a partire da domani con la pubblicazione, dal 19 al 31 luglio, delle 6 operazioni di cambiamento nei luoghi di vita e di lavoro di 3 promettenti scienziati italiani e di altrettanti influencer digitali per permettere loro di vivere in luoghi più organizzati e sostenibili.

Architetti e designer del retailer d’arredamento hanno trasformato gli spazi di Luigi Galimberti, innovatore nel settore dell’agri-tech, Silvia Marchesan, ricercatrice molecolare, Giorgio Vacchiano, ricercatore forestale, e degli influencer Gnambox, Licia Florio e Giuli e Giordi, condividendo – ogni paio di giorni – i progetti realizzati per loro partendo dal presupposto che gli ambienti in cui vivono e lavorano non siano all’altezza delle loro idee e che trasformare questi spazi possa contribuire a cambiare le cose in meglio.

Ikea vuole contribuire al cambiamento del mondo, a partire dal modo di abitare di scienziati e digital influencer italiani ultima modifica: 2019-07-18T08:56:36+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment