Ikea insegna lo svedese ai bambini e perché i suoi prodotti hanno strani nomi

Per intrattenere i bambini chiusi in casa durante il lockdown e alleggerire i compiti dei genitori Ikea ha creato per il mercato britannico una serie di lezioni di svedese.

Gli argomenti spaziano dalla geografia alla famiglia e includono tanti prodotti Ikea e i loro nomi unici, tutti estratti da un database di parole svedesi.

Il contenuto è molto semplice e interattivo, progettato per bambini che non hanno inclinazione per le lingue straniere e le lezioni sono sottotitolate per mostrare anche la pronuncia fonetica. Si scopre così che le librerie del retailer svedese prendono il nome da occupazioni professionali, lenzuola e piumoni da piante e fiori, le padelle si chiamano come il barbeque e uno specchio come un pesce da bastoncini fritti.

Il progetto è stato realizzato da Guts & Glory in collaborazione con Hope and Glory.

Ikea insegna lo svedese ai bambini e perché i suoi prodotti hanno strani nomi ultima modifica: 2021-02-10T11:02:02+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment