Ikea Hong Kong coinvolge le comunità locali con una web serie per l’apertura del nuovo negozio

Il planning social è stato studiato perché  le persone non perdessero il filo tra un episodio e l’altro, coinvolgendo anche le pagine Facebook coerenti con l’argomento o con la posizione geografica

Per l’apertura del nuovo punto vendita di Tsuen Wan, lo scorso 11 ottobre, Ikea Hong Kong ha orchestrato un’operazione basata su una web serie caratterizzata da meccaniche e una attenta distribuzione sui social media per coinvolgere le persone che vivono nell’area interessata. Non solo dunque facendo conoscere giorno d’apertura e indirizzo ma emotivamente, con una storia che richiedeva la collaborazione dei cittadini.

Protagonista è il cane di peluche Gosig Golden, giocattolo che si può trovare in tutte le Ikea del mondo, che ha perduto la strada di casa. Gli indizi erano immagini del peluche scattate nella zona dei New Territories e il racconto del viaggio verso casa, ovvero il nuovo negozio che sarebbe stato aperto a breve, con la collaborazione di influencer come un deejay radiofonico amante degli animali e la famiglia di un attore.

Sono state coinvolte anche le pagine Facebook delle comunità cittadine della zona, i cui frequentatori hanno suggerito gli sviluppi della storia. Ogni episodio inoltre veniva sbloccato solo quando il post otteneva un numero prestabilito di reaction ‘cuore’.

L’idea creativa è a cura dall’agenzia Metta Communications mentre la strategia e la pianificazione sono a cura di Mindshare. L’agenzia media ha spiegato che la strategia media è stata sviluppata in senso orizzontale per dare coerenza alla storia da un episodio all’altro, retargetizzando le persone a seconda di quello che avevano visto e in modo che la storia si articolasse con coerenza; in senso verticale quindi facendo conoscere la storia attraverso la collaborazione con pagine Facebook di terze parte.

Ikea Hong Kong coinvolge le comunità locali con una web serie per l’apertura del nuovo negozio ultima modifica: 2017-10-16T12:19:24+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment