Onlineprinters nov-dic 2020
 

Da Ikea un black friday alla rovescia: invece che sconti sul nuovo, incentivi a chi vende i mobili usati

Da orgia consumista, a occasione per dare una seconda vita all’usato. Questa la nuova campagna GreenFriday lanciata da Ikea in 27 paesi in vista del black friday che invita i clienti a portare in negozio i propri mobili Ikea, ovviamente in buone condizioni, a condizioni più favorevoli del solito.

Un’idea che si inquadra bene nel piano di piano di sostenibilità dell’azienda, che offre ai clienti una soluzione per non mandare in discarica i mobili usati, che avranno una seconda vita nel reparto occasioni dedicato, e insieme fare spazio ai nuovi acquisti. In occasione della ricorrenza, Ikea raddoppierà il credito sulla valutazione dell’usato e metterà in promozione accessori per ridurre il consumo d’acqua, di energia e lo spreco in casa.

In Italia la campagna andrà dal 27 novembre al 6 dicembre in tutti i 21 store sul territorio nazionale: sulla pagina del sito dedicata si possono consultare le condizioni del servizio di riacquisto ed effettuare una pre-valutazione del prodotto prima di recarsi in negozio per la valutazione finale e la consegna.

Chi consegna a Ikea i propri mobili usati riceverà un buono acquisto da spendere in negozio. In base alle condizioni dei mobili, il buono può ammontare fino al 50% del prezzo originale dell’articolo. Nel periodo del Black Friday, per i soci Ikea Family che rivenderanno i propri mobili di seconda mano, il valore del buono sarà maggiorato di un ulteriore 50% rispetto alla valutazione ricevuta. Il buono potrà essere utilizzato entro 2 anni dal momento del rilascio, offrendo ad ogni cliente la possibilità di spenderlo solo dopo aver valutato accuratamente le proprie reali esigenze di acquisto.

Essere circolari è un’ottima opportunità di business e, al tempo stesso, una responsabilità. La crisi climatica ci impone di ripensare radicalmente le nostre abitudini di consumo – afferma Pia Heidenmark Cook, Chief Sustainability Officer del Gruppo Ingka -. Un’economia circolare si può raggiungere solo attraverso gli investimenti e la collaborazione con i clienti, le altre imprese, le comunità locali e i governi, in modo da azzerare i rifiuti e innescare un ciclo di riparazione, riutilizzo, riadattamento e riciclaggio.”

“In una delle più grandi giornate di shopping dell’anno, vogliamo cambiare il discorso dal consumo di massa alla circolarità di massa e mostrare come una vita sostenibile può essere facile e alla portata di tutti – aggiunge Melissa Barbosa, Head of Sustainability di Ikea Canada -. Questo black friday ridefiniremo il risparmio ispirando e consentendo ai canadesi di risparmiare non solo denaro, ma anche acqua, energia, rifiuti e risorse”.

Da Ikea un black friday alla rovescia: invece che sconti sul nuovo, incentivi a chi vende i mobili usati ultima modifica: 2020-10-14T10:57:58+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment