Onlineprinters settembre 2020
 

Volvo Italia sigla un patto con l’ambiente insieme a Grey

La filiale italiana della casa automobilistica ha affidato agli studenti del Master di Laboratoriominiera in Art Direction & Copywriting del POLI.design una V60 con il compito di realizzare un’opera che sintetizzasse l’impegno di Volvo a favore della sostenibilità e l’integrazione fra tecnologia e ambiente. La tecnica usata è quella della moss art

Volvo, insieme a Grey e Poli.desing, ha promosso un’iniziativa che intende sottolineare l’impegno a difesa del pianeta e sensibilizzare il pubblico rispetto alla necessità di una tecnologia applicata all’auto rispettosa dell’ambiente.

Il progetto si rifà al concetto di Omtanke, più volte espresso dal marchio e che in svedese significa “prendersi cura”. Con il termine Omtanke Volvo sintetizza la propria attenzione e il proprio impegno sul fonte della sostenibilità e del rispetto ambientale. Sono questi i valori che hanno ispirato la creatività di Grey, dando vita a “The Agreenment. Il patto tra Volvo e l’ambiente”.

Volvo Italia sigla un patto con l'ambiente insieme a Grey

“Volvo è storicamente impegnata a favore della sensibilità rispetto ai temi dell’impatto ambientale”, dichiara Michele Crisci, presidente Volvo Car Italia. “Attraverso le attività del Volvo Studio è fondamentale che possiamo contribuire a quello che ci piace chiamare il dovere della sostenibilità. Lo facciamo parlando dei temi tipici del brand Volvo ma lo facciamo anche attraverso progetti insoliti e provocatori come The Agreenment. Se un’auto come V60, espressione della più moderna tecnologia, è in grado di ospitare e di far vivere sulle proprie superfici di lamiera una cosa naturale come il muschio, il messaggio è chiaro: anche un‘auto può e deve essere amica dell’ambiente.”

Grey ha definito il perimetro del progetto, identificando nella moss art la tecnica più efficace per veicolare il legame del brand con la natura e condividendo con gli studenti del Master di Laboratoriominiera in Art Direction & Copywriting un brief per la reinterpretazione della nuova Volvo V60. L’idea vincitrice è risultata quella della studentessa Federica Croce che, partendo dal concetto di carbon footprint, ha accomunato il rapporto tra le auto Volvo e la natura a quello degli animali che attraversano il loro ambiente lasciando solo impronte che non ne alterano l’equilibrio.

L’evento di reveal e di premiazione dei lavori si è tenuto ieri, mercoledì 5 settembre, presso il Volvo Studio Milano, che ha così tenuto fede alla propria missione di comunicare i valori del brand  e di sensibilizzare il pubblico su tali temi. La V60 con l’esecuzione vincitrice resterà esposta presso lo spazio milanese e in visione al pubblico fino al prossimo mese di novembre. L’operazione ha previsto una fase teaser sui social e una di recall con post e contenuti video sul making off dell’istallazione.

 

CREDITS

Agenzia: Grey
Direttore Creativo Associato: Serena Di Bruno
Art Director: Daniele Dagrada
Copywriter: Francesca Andriani, Paolo Moretti
Client Service Director: Silvia Cazzaniga
Account Executive: Benedetta Neri
Casa di produzione: H+

Volvo Italia sigla un patto con l’ambiente insieme a Grey ultima modifica: 2018-09-06T17:05:33+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment