Onlineprinters settembre 2020
 

Renault apre un temporary cinema nella metro di Roma

Nello spazio – nato dal lavoro di Publicis Italia, Apload e IGPDecaux – verranno proiettati numerosi cortometraggi tra cui Ningyo, il corto modulabile girato da Gabriele Mainetti e prodotto da Think Cattleya presentato alla 73° Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia

Renault presenta,  in collaborazione con Publicis, IGPDecaux e Apload, il primo temporary cinema all’interno di una metropolitana, consolidando in questo modo il suo forte legame con il mondo del cinema.

All’interno della stazione Cipro della metropolitana di Roma,  già dal 16 gennaio completamente dedicata alla Nuova Renault Scénic,  a partire dal 30 gennaio, per 5 giorni, verrà istallato un box cinema.

Tutti i passanti, all’interno di esso, avranno la possibilità di assistere alle proiezioni di alcuni cortometraggi di giovani registi emergenti, ma soprattutto di Ningyo, il corto del famoso regista Gabriele Mainetti, nato da un’idea di Publicis e prodotto da Think Cattleya, presentato in anteprima lo scorso settembre, alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

renault-temporary-cinema-1 renault-cipro_3

Ispirandosi alla modularità innovativa di Renault Scénic, Ningyo è il primo cortometraggio modulabile:  gli utenti, infatti, possono cambiare l’ordine dei 3 moduli che lo compongono per dar vita a 6 storie differenti. 3,3 milioni le visualizzazioni ottenute sulle piattaforme social, dove oltre mezzo milione di utenti si sono divertiti a comporre i vari moduli del corto.

Inoltre, il pubblico potrà vivere un’esperienza di prodotto interattiva grazie ad un test drive digitale, semplicemente salendo a bordo della Nuova Renault Grand Scénic in esposizione statica: indossando uno speciale visore, lo spettatore potrà godersi di un video a 360° e vivere in prima persona un’esperienza unica di guida tridimensionale.

La densa programmazione del temporary cinema prevede numerosi cortometraggi di giovani registi emergenti, appartenenti alla Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia, tra cui Tao diretto da Edo Tagliavini, Cloro diretto da Laura Plebani e Sole diretto da Michele Garrillo.

IGPDecaux, sempre con la creatività di Publicis Italia, ha curato anche il piano media di  nuova Renault Scénic che sta interessando tutta la metropolitana di Roma oltre alla stazione Cipro.

L’agenzia di comunicazione Apload ha ideato e realizzato il progetto allestitivo,  gestito l’attivazione dello spazio e curato la programmazione dei contenuti e del palinsesto.

Renault apre un temporary cinema nella metro di Roma ultima modifica: 2017-02-01T11:26:02+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment