Leonardo DiCaprio a bordo della Nuova 500. A firmare lo spot europeo “Welcome back, future” è This Is Ideal

Olivier François, presidente del brand Fiat, presenta la campagna della Nuova 500 diretta da James Gray per Indiana Production, in tv e sui canali digital dal 7 febbraio

Immaginate Olivier François, Presidente Fiat Brand, che si siede e cerca su Google le personalità con le credenziali più valide per parlare di sostenibilità e mobilità green. E che la star hollywoodiana che per prima e con più forza ha messo la sua immagine al servizio della salvaguardia della natura accetti di diventare il volto della mobilità sostenibile targata Fiat.

Nasce così lo spot pubblicitario della Nuova 500 con protagonista Leonardo DiCaprio che sarà pianificato in Italia e nella maggior parte dei paesi europei dal 7 febbraio. L’attore, a bordo della terza generazione dell’auto 100% elettrica, invita a scegliere una mobilità urbana elettrica e sostenibile sullo sfondo di una città ideale futuristica ma attuale, sulle note del tema di Amarcord, composto da Nino Rota.

E’ proprio Olivier François a spiegare a una trentina di giornalisti europei la creazione e lo scopo della campagna insieme all’avvio di una relazione con Leonardo DiCaprio che, spera, diventerà iconica e memorabile tanto quanto quella di George Clooney con Nespresso. «Leonardo DiCaprio è il più legittimo e globale supporter della sostenibilità. Non c’era volto migliore, più universale e riconoscibile per parlare di mobilità sostenibile e lotta al cambiamento climatico. La nostra ambizione è che Leonardo sia così felice di questa partnership e voglia rinnovarla per il prossimo anno e per quello dopo ancora, e così via. Vogliamo costruire equity attraverso una comunicazione consistente. Leonardo DiCaprio, che è stata la prima icona della sostenibilità, insieme alla 500, che è un’icona della mobilità italiana, e Nino Rota, icona della Dolce Vita, ci è sembrata una combinazione organica e autentica». Inizialmente erano state valutate una serie di personalità coerenti in ambito green, da Greta Thunberg ad Al Gore, ma solo l’attore aveva la riconoscibilità globale desiderata.

Lo spot “Welcome back, future”, ideato dall’agenzia torinese This Is Ideal, racconta infatti una storia di rinascita dopo la pandemia e con stile e ottimismo invita le persone ad avvicinarsi alla mobilità elettrica. Lo sfondo è una città ideale, dove l’urbanistica pone la natura e l’uomo al centro. Realizzata in parte in CGI e in parte in live action a Lisbona (si riconosce la stazione disegnata da Calatrava), la città che si vede nel film è frutto dello studio dell’agenzia e del brand riguardo le diverse teorie su ciò che comporta realmente rendere le nostre città sostenibili. Hanno preso in esame le idee e i lavori di numerosi architetti e urbanisti di tutto il mondo, considerando sia le loro visioni sia le loro esperienze: dall’architettura sostenibile di Stefano Boeri alle idee di Jaime Lerner sull’agopuntura urbana, ai concetti di Gil Penalosa sull’accesso transgenerazionale e universale a tutte le aree urbane fino al pensiero di Carlo Ratti sulla transizione energetica e sul suo ruolo nella pianificazione urbana.

Ognuna di queste idee è entrata a far parte della visione del futuro presentata nello spot, con l’obiettivo di creare un mondo narrativo che non sembrasse un’utopia fantascientifica e distante, ma un futuro prossimo realmente possibile e accessibile. DiCaprio, che ha girato nello scorso giugno la sua parte in green screen, è stato poi aggiunto in post produzione. La regia è di James Gray per la produzione di Indiana Production.

Anche la musica gioca un ruolo affascinante: il tema di Amarcord, ri-arrangiato da Flavio Ibba e Marco Gualdi della Red Rose productions, è stato scelto non solo come colonna sonora per segnare il momento di ripartenza, rinascita e il ritorno a una nuova normalità, ma anche per caratterizzare il suono dell’auto che, essendo elettrica, è invece silenziosa. «Il nostro consulente musicale Flavio Ibba ha inventato qualcosa di incredibile – spiega François -: ha allineato l’impronta sonora elettronica della Nuova 500 alle note di Nino Rota, per far sì che la musica diventasse a tutti gli effetti il suono dell’auto». Aggiunge il musicologo Francesco Lombardi «E’ un’operazione di alto profilo, coerente con la filosofia progettuale in essere. Si tratta di un innesto destinato a implementare il progetto di un’auto radicalmente nuova, che vuole essere fedele e in continuità con la memoria della grande tradizione di arte e artigianato tipicamente italiana».

Dopo lo spot sono previste altre apparizioni della Nuova 500 all’interno di video musicali e film. Come spiega François “non stiamo vendendo solo auto, ma la mobilità elettrica. Vedrete la Nuova 500 in molti film e video cool e sarà così bella che non sembrerà un paid placement”. Con Leonardo DiCaprio verrà inoltre portato avanti il progetto “One-Off” che in passato ha coinvolto aziende icone del Made in Italy come Giorgio Armani, Bvlgari e Kartell.

Leonardo DiCaprio a bordo della Nuova 500. A firmare lo spot europeo “Welcome back, future” è This Is Ideal ultima modifica: 2021-01-25T10:54:52+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment