Epica Awards 2019 leaderboard
 

L’auto condivisa si apre con un selfie

Già ideatrice della tecnologia di riconoscimento EasyOpen, la società di ‘identità aumentata’ Idemia ha presentato al MWC 2018 una soluzione che permette di registrare e autenticare un utente del car sharing grazie al riconoscimento facciale.

La novità si integra nella preesistente tecnologia sviluppata insieme alla società di soluzioni di shared mobility Omoove, controllata da Octo Telematics, che permette di usare il proprio smartphone come chiave per aprire l’auto condivisa.

La nuova soluzione funziona così: ci si registra inserendo i documenti di identità in modo user friendly e poi si accede scattandosi un semplice selfie, che verrà autenticato dalla tecnologia di riconoscimento facciale di Idemia.

Al MWC è stata data dimostrazione dell’intero percorso che farebbe l’utente, dalla prenotazione dell’auto – una Maserati Levante – attraverso l’app allo sblocco con il selfie.

L’auto condivisa si apre con un selfie ultima modifica: 2018-02-27T15:24:34+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment