Eggers kamasutra
 

Lancia nomina 5 brand manager per l’Europa. Raffaele Russo confermato per l’Italia

Lancia ha presentato il nuovo piano decennale che la vede tornare in Europa. Previsti 3 nuovi modelli, dal 2026 debutteranno solo veicoli 100% elettrici

Lancia ha presentato oggi il nuovo piano strategico a dieci anni, con tre nuovi modelli, uno ogni 2 anni a partire dal 2024.

Il marchio di Stellantis è pronto per l’Europa e ha nominato cinque brand manager: Paola Pichierri per la Francia; Niccolò Biagioli per la Germania; Francesco Colonnese per la Spagna; Patrice Duclos per il Belgio e il Lussemburgo; Patrick Zegwaard per l’Olanda.

In Italia è stato riconfermato Raffaele Russo. Roberta Zerbi ricoprirà invece il ruolo di coordinamento commerciale dei Paesi nel suo ruolo di head of Lancia brand per la regione Enlarged Europe.

Lancia nomina 5 brand manager per l'Europa. Raffaele Russo confermato per l'Italia
Raffaele Russo

«La nostra ambizione – ha detto il ceo di Lancia Luca Napolitano – è diventare il brand di fiducia della prossima generazione di clienti premium. Crediamo che Lancia sia l’eleganza italiana… che dura e incanta».

L’obiettivo del nuovo piano è di aprire 100 concessionari in 60 città, con focus sull’online che dovrebbe generare il 50% delle vendite. «Fuori dall’Italia, ci stiamo muovendo in modo sincronizzato con Alfa Romeo e DS, ma non abbiamo vincoli. Partiamo da zero con un modello di distribuzione innovativo, non abbiamo bisogno di molti concessionari» ha aggiunto Napolitano.

 

3 NUOVI MODELLI DAL 2024

Il piano decennale di Lancia inizia nel 2024 con la nuova Lancia Ypsilon, lunga circa 4 metri, e appartenente al segmento B, che sarà presentata con motorizzazione 100% elettrificata. “Costerà di più del modello attuale perché sarà di categoria superiore. Entro fine anno potrebbe esserci qualche anticipazione sul design” ha detto Napolitano.

Nel 2026, si prosegue con la nuova ammiraglia, lunga 4.6 metri e che permetterà al marchio di entrare nel segmento più grande in Europa. Il 2028 sarà l’anno della nuova “Delta”, lunga 4.4 metri, dalle linee geometriche, scolpita e muscolosa e che farà battere il cuore agli appassionati in tutta Europa.

Tre nuovi modelli che copriranno il 50% del mercato e avranno il compito di contribuire a migliorare la performance del cluster premium e luxury di Stellantis, come previsto da “Dare Forward 2030”, il piano strategico del Gruppo.

Un piano decennale con una chiara strategia di elettrificazione. Dal 2026, il marchio lancerà solo modelli 100% elettrici e dal 2028 venderà vetture unicamente 100% elettriche. Grande attenzione al processo di elettrificazione, ma non solo. Ampio l’utilizzo di materiali innovativi, che faranno di Lancia il marchio di Stellantis con la più alta percentuale di materiali riciclati, con il 50% delle superfici che si toccano, realizzate con materiali eco-sostenibili per contribuire a costruire un mondo migliore per le generazioni future.

Fra i piani allo studio, ma non ancora approvati, il lancio di una versione HF per ogni modello. “Al momento il progetto non è ancora stato approvato, ma ci stiamo lavorando”, ha detto Napolitano.

 

Lancia nomina 5 brand manager per l’Europa. Raffaele Russo confermato per l’Italia ultima modifica: 2022-05-20T14:41:15+02:00 da Redazione

Related posts

Comment