Onlineprinters nov-dic 2020
 

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen Group insieme per Ionity, rete europea di ricarica veloce

Ionity è un progetto brand-agostico aperto a tutte le case automobilistiche. Entro fine anno saranno pronte 20 stazioni di ricarica per auto elettriche, saranno 400 nel 2020

Si chiama Ionity la joint venture creata da BMW Group, Daimler AG, Ford Motor Company e Volkswagen Group con Audi e Porsche con l’obiettivo di realizzare in Europa una rete di postazioni di ricarica veloce per le auto elettriche.

Il progetto Ionity – volutamente brand-agnostico – è aperto anche alle altre case automobilistiche ed è finalizzato a rendere ai consumatori più facile la scelta di un’auto elettrica, sapendo che potranno fare lunghi viaggi senza troppi problemi per la ricarica.

La rete prevede almeno 400 punti di ricarica entro il 2020 ma a fine anno già dovrebbero arrivarne 20 sulle strade di Germania, Norvegia e Austria a intervalli di 120 km, presso le stazioni di servizio Tank & Rast, Circle K e OMV. Entro il 2018 la rete dovrebbe espandersi a oltre 100 stazioni di servizio, capaci di ricaricare più auto contemporaneamente.

La jv avrà sede a Monaco, diretta da ceo Michael Hajesch e dal coo Marcus Groll, con un team di 50 persone.

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen Group insieme per Ionity, rete europea di ricarica veloce ultima modifica: 2017-11-06T10:42:21+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment