Onlineprinters settembre 2020
 

Nescafé celebra la ripartenza con lo spot “BuonGiorno”. Firma Publicis

La nuova campagna pubblicitaria di Nescafé è on air dal 4 giugno con video da 15’’ in tv, sulle principali piattaforme digitali e Youtube

Nescafé lancia lo spot “BuonGiorno”, una nuova campagna pubblicitaria globale che arriva anche in Italia per celebrare l’inizio della giornata come avvio di una nuova fase di ripartenza dopo il lockdown, la ripartenza verso nuove sfide e momenti di condivisone con famigliari e amici da cui si è stati distanti.

In particolare, il brand riporta l’attenzione sul “buon giorno”: il buono che c’è e che possiamo trovare in ogni giornata, vivendo dei piccoli momenti con famigliari, vicini o amici, partendo anche da un gesto semplice e affettuoso come preparare un caffè al risveglio, per sé e per gli altri, respirando il senso della giornata che inizia piena di opportunità ed esperienze positive.

La campagna vule infatti celebrare  la libertà, i negozi che riaprono, le famiglie che si riuniscono. Si rivolge a chi ama alzarsi all’alba, a chi lavora in pigiama e a chi in cravatta, augurando a ognuno un vero #BuonGiorno in un video impattante sul risveglio durante una fase di ripresa, con la voglia di tornare ai semplici gesti di quotidianità, e un inizio che è anche una possibilità per tornare a godere di ogni mattina.  Il video mostra diversi soggetti, da soli o con famigliari, gustare Nescafé nell’iconica tazza rossa, riaffermando il ruolo del caffè come abilitatore delle relazioni e compagno nei momenti che più contano.

Realizzata da Publicis, è on air dal 4 giugno con video da 15’’ in tv, sulle principali piattaforme digitali e Youtube. È prevista inoltre una programmazione di Stories e Post sul canale Instagram @Nescafeit e Facebook @Nescafe.IT per invitare gli utenti a riscoprire un nuovo buongiorno attraverso una tazza di caffè.

La pianificazione media è curata da Dentsu.

Nescafé celebra la ripartenza con lo spot “BuonGiorno”. Firma Publicis ultima modifica: 2020-06-04T12:04:40+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment