Motta lancia il panettoncino “Il Salato”. La visual identity è firmata da 6.14 Creative Licensing

L’agenzia si è occupata del naming, del logo design, del packaging design e di disegnare i materiali per il punto vendita

Per il lancio del panettoncino “Il Salato” Motta ha scelto la boutique creativa 6.14 Creative Licensing, guidata da Luigi Focanti, per la progettazione della nuova identità visiva del prodotto.

Un progetto caratterizzato dalla volontà di intercettare i nuovi stili di consumo di un target di giovani donne e uomini alla ricerca delle novità, attenti ai trend contemporanei e che apprezza la praticità e la funzionalità.

Motta lancia il panettoncino “Il Salato”. La brand identity è firmata da 6.14 Creative Licensing

L’identità visiva è stata studiata per essere accattivante non dimenticando il forte legame alla tradizione di un brand iconico e con una grande storia come il brand Motta.

L’agenzia si è occupata del naming, del logo design, del packaging design e di disegnare i materiali per il punto vendita dando subito una cifra stilistica identitaria al nuovo prodotto.

Per il naming è stato fatto uno studio attento del lettering “Il Salato” che si ispira alle composizioni tipografiche della tradizione Motta.

Il progetto ha coinvolto tre referenze di prodotto: pomodoro e olive, cipolla e formaggio, erbe provenzali e pecorino tutte rappresentate visivamente con un’esplosione gioiosa dei singoli ingredienti che genera una composizione dal tono fresco e moderno per le nuovi occasioni di consumo:  brunch, aperitivi, antipasti.

6.14 è un’agenzia creativa di branding nata a Milano, pensata a Caracas e impostata a Los Angeles, costruita grazie alla somma di esperienze professionali maturate tra il Sud America, gli Stati Uniti e l’Europa. Un team con competenze trasversali che abbina pensiero strategico, esperienza sul campo, intuito e talento.

Motta lancia il panettoncino “Il Salato”. La visual identity è firmata da 6.14 Creative Licensing ultima modifica: 2018-10-22T16:04:27+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment