Eggers kamasutra
 

Mangiare è un po’ giocare, con Mazinga Z le cotolette Paty parlano al cuore dei giovani papà

Strizza l’occhio alla generazione dei 30-50enni la campagna dell’azienda alimentare argentina Paty. Con il recupero della sigla originale di Mazinga Z anche le cotolette precotte diventano irresistibili in primo luogo per i papà e quindi per i bambini. L’agenzia è Madre Buenos Aires, la regia di Esteban Sapir per La Doble A

Mangiare è un po’ giocare, con Mazinga Z le cotolette Paty parlano al cuore dei giovani papà ultima modifica: 2016-11-14T11:18:37+01:00 da Redazione

Related posts

Comment