Mapic Food diventa The Happetite e si evolve per inglobare tutti gli attori dell’industria della ristorazione commerciale

Mapic Food, l’appuntamento organizzato da Reed Midem continua a crescere: le stime della prossima edizione, a Milano il 28 e 29 aprile, prevedono un’affluenza di oltre 2mila partecipanti, tra cui 450 carene di ristorazione, provenienti da 45 paesi.

Forte di questo successo, Mapic Food si evolve per inglobare tutti gli attori dell’industria della ristorazione commerciale e per sottolinearlo cambia nome in The Happetite.

“Il settore food & beverage è sempre più un elemento chiave per il successo delle nuove destinazioni di shopping, perché contribuisce a offrire ai clienti esperienze autentiche che non possono essere vissute online”, ha commentato Francesco Pupillo, direttore di The Happetite.

L’evento è quindi piattaforma di business per gli operatori della ristorazione, ma offrirà anche un programma di conferenze sui temi delle evoluzioni tecnologiche, dei nuovi comportamenti di consumo e degli stili di vita, a cominciare dalla sostenibilità, tema che sarà coperto con la sessione di Mette Lykke, CEO di To Good To Go, l’app per ridurre il surplus alimentare.

Mapic Food diventa The Happetite e si evolve per inglobare tutti gli attori dell’industria della ristorazione commerciale ultima modifica: 2020-02-21T11:14:49+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment