Epica Awards 2019 leaderboard
 

Leccarsi le dita è diventato tabù. KFC elimina (per ora) il claim storico

KFC ha annunciato la scelta con un video in cui dice di non far caso ai 64 anni di comunicazione precedenti

Gesto che ovunque è indice di godimento gastronomico, leccarsi le dita è diventato tabù con la pandemia in corso. Non ha tardato ad accorgersene KFC, il cui storico claim è giust’appunto ‘Finger Lickin’ Good’ e, dopo aver sospeso a marzo una creatività nuovissima incentrata su questo tema, ha varato adesso la sua prima campagna globale esattamente nel segno opposto.

KFC l’ha annunciata con un video in cui dice che il claim ‘Finger Lickin’ Good’ è stato sospeso, almeno per ora: “Ecco… fate come se non avessimo detto nulla” dice il brand alludendo ai 64 anni di comunicazione precedenti.

Nei soggetti diffusi in out of home è invece presente l’avvertimento che, se proprio ci si vuole leccare le dita, bisogna farlo solo dopo essersele lavate accuratamente. Firma l’agenzia Mother.

“Questa è la nostra prima campagna globale che riassume bene come ci sentiamo a riguardo. Il mondo è unito in questo momento e la situazione richiedeva una risposta globale. E’ un grande passo per noi, ma onestamente il nostro slogan era oggi il più inappropriato possibile. Non è che sia sbagliato il comportamento delle persone. E’ colpa nostra, non loro” ha spiegato il brand nella nota stampa.

Leccarsi le dita è diventato tabù. KFC elimina (per ora) il claim storico ultima modifica: 2020-08-26T11:26:39+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment