KFC Italia si affida a Freeda Media per parlare ai giovani

La media company di Andrea Scotti Calderini è il nuovo partner per la comunicazione di Kentucky Fried Chicken

Trasformare KFC in un  brand di riferimento per le nuove generazioni: questo l’obiettivo che vede da oggi affiancate il brand della ristorazione e la media company Freeda Media.

L’obiettivo della consulenza della media company fondata nel 2016 da Andrea Scotti Calderini e Gianluigi Casole sarà infatti quello di supportare KFC nel diventare un punto di riferimento per i giovani attraverso una strategia che utilizzerà sia i canali social che gli strumenti dell’advertising tradizionale.

Con questa partnership, Freeda apre così un nuovo canale di business e una nuova prospettiva consulenziale per supportare il brand nel dialogo e nella costruzione di un posizionamento proprio verso GenZ e Millennials, mettendo a disposizione il proprio know how e l’esperienza maturata sui canali social.

KFC Italia si affida a Freeda Media per parlare ai giovani
Andrea Scotti Calderini

Andrea Scotti Calderini, ceo & co-founder di Freeda Media, spiega: “Siamo molto motivati dall’inizio di questo percorso con KFC che ci vedrà protagonisti nel ruolo di partner strategico per aiutare la marca ad ascoltare e comprendere a pieno le nuove generazioni e il loro approccio ai consumi, per poi tradurre queste informazioni in esperienze e attività di comunicazione in grado di coinvolgerle e rappresentarle a pieno. Riteniamo che i valori di inclusività e trasversalità, comuni ai due brand, siano il miglior punto di partenza per costruire una business partnership rilevante, autentica e di grande successo”.

«Le nuove generazioni vivono online e non amano le definizioni, fruiscono di mezzi che fino a pochi anni fa non esistevano e creano subculture che è importante conoscere e riconoscere. KFC vuole ascoltare per comprendere gli stili di vita, i codici di pensiero e di interazione in cui si articola l’universo dei giovani, e per avvicinarsi alle loro community attraverso un dialogo autentico. Proprio per questo abbiamo avviato una partnership strategica con Freeda: un’agenzia fuori dagli schemi, una collaborazione inusuale nel nostro settore e che ho fortemente voluto per consolidare l’equity del brand e mettere persone, valori e ascolto al centro della comunicazione di Kentucky Fried Chicken Italia – aggiunge Paolo Toffano, head of marketing and communication di KFC Italia – L’obiettivo è fare di KFC un generatore di contenuti rilevanti per il futuro di Gen Z e Millennials, quindi per il futuro di tutti noi».

KFC Italia si affida a Freeda Media per parlare ai giovani ultima modifica: 2021-04-22T18:25:19+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment