Il Prosciutto di San Daniele punta sul digital: i risultati della strategia (vincente) del Consorzio

Nel 2020 il Consorzio ha investito sui social, in influencer marketing e digital pr ottenendo una crescita di pubblico su tutti i canali

Il 2020 è stato un anno anomalo sotto tutti i punti di vista e ha modificato le nostre abitudini quotidiane, in particolare quelle legate a consumi e modalità di acquisto dei prodotti. I brand hanno dovuto quindi adeguarsi alla nuova normalità, incrementando la propria comunicazione sui canali digitali.

Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele non è stato esente da questa nuova dinamica ed ha investito in attività relative ai social, all’influencer marketing e alle digital pr. Inoltre, ha portato avanti anche attività connesse al sito web e all’attivazione di partnership di prestigio.

Secondo una recente statistica sulle attività digital delle aziende food nel 2020, il Consorzio del Prosciutto di San Daniele nella graduatoria dedicata al food generico si è posizionato nella top 5 e primo assoluto nello specifico comparto dei salumi. E i follower sui canali social sono cresciuti di oltre 50mila nuove unità.

La strategia digital del Consorzio  ha consentito al marchio di raggiungere oltre 81 milioni di utenti (l’80% di queste è stato intercettato grazie ai social, il 16% tramite le San Daniele Box e il resto grazie a influencer marketing e attività di digital PR). I temi principali affrontati nel corso dell’anno sono stati gli approfondimenti sul prodotto e le sue caratteristiche, alimentazione e benessere, cucina e food, convivialità con il San Daniele.

 

SOCIAL, INFLUENCER MARKETING E WEB

Attraverso i canali social istituzionali del Consorzio del Prosciutto di San Daniele sono stati pubblicati e diffusi contenuti che hanno permesso di raggiungere circa 65 milioni di persone.

Nell’arco del 2020 la pagina Facebook in lingua italiana ha visto crescere di 40 mila unità i nuovi fan per un totale che supera quota 195mila. I contenuti pubblicati hanno generato circa 196 mila interazioni.

Per quanto riguarda invece il mercato estero, con riferimento alle pagine in lingua inglese e tedesca, i fan hanno raggiunto le 43mila unità (oltre un milione gli utenti che hanno visualizzato i contenuti pubblicati). Instagram, in un anno ha visto aumentare di oltre diecimila unità i follower (sono stati pubblicati 140 contenuti, che hanno generato oltre 36 mila interazioni). Infine, si aggiunge a giugno scorso il canale YouTube ufficiale, dove sono stati lanciati 11 video che hanno generato oltre 251 mila views.

Le campagne di influencer marketing sono state portate avanti con l’obiettivo di promuovere il prodotto incrementandone la notorietà sul web e verso tutti i followers delle personalità ingaggiate. Oltre le campagne così dette standard, il consorzio ha puntato sulla pubblicazione sul blog di Chiara Ferragni, The Blonde Salad, sul concept delle San Daniele Box: un’attività gifted dedicata agli utenti di Instagram.

Decisivo anche l’apporto del sito www.prosciuttosandaniele.it, che ha registrato visite per oltre 165 mila utenti unici. Le attività portate avanti in questo contesto sono state principalmente in ottica seo per migliorare il posizionamento del sito per le più rilevanti chiavi di ricerca. Il numero di keyword sulle quali il sito è posizionato è aumentato portando a un incremento del traffico organico.

Il consorzio ha inoltre investito in un importante restyling per il magazine digitale – sandanielemagazine.com -, sia da punto di vista grafico che in ottica seo friendly. Grazie al magazine sono stati veicolati quasi 130 articoli, che hanno portato sul sito circa 200mila utenti.

 

PARTNERSHIP, SOSTEGNO ALLE IMPRESE E DIGITAL PR

Per promuovere il brand al grande pubblico generalista e per rafforzare la comunicazione relativa al legame tra territorio e prodotto sono state attivate partnership importanti in ambito sportivo.

E’ stata avviata quindi una sponsorizzazione con l’Udinese Calcio e sfruttata la visibilità del Giro d’Italia, che lo scorso ottobre ha fatto tappa a San Daniele del Friuli, per raccontare il prodotto ed il territorio di origine sui canali social utilizzando nuove strategie di coinvolgimento del pubblico.

Le attività di ufficio stampa hanno portato alla diramazione di 7 comunicati raggiungendo un pubblico di 7,6 milioni di persone, e a quelle di digital PR che nel 2020 hanno permesso la pubblicazione su testate autorevoli e ad alto traffico di contenuti che hanno raggiunto il pubblico di lettori potenziali pari a 54 milioni di utenti.

 

I DATI DEL 2021

Ottime le performance sui principali canali social, la pagina Facebook aumenta il proprio bacino d’utenza di oltre 6.500 fan (l’incremento è di oltre il 3% in soli quattro mesi). Instagram, invece, registra un aumento di follower di oltre 2.500 utenti. YouTube, infine, nonostante l’assenza di campagne di advertising, registra una crescita del 46% delle iscrizioni al canale.

Il sito web istituzionale e il blog San Daniele Magazine anche segnano un ottimo risultato, mantenendo alto l’engagement dei lettori.

Il Prosciutto di San Daniele punta sul digital: i risultati della strategia (vincente) del Consorzio ultima modifica: 2021-05-20T18:31:57+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment