Fratelli Carli diventa una ‘Società Benefit’

Fratelli Carli, azienda olearia ligure che dal 1911 vende per corrispondenza e consegna a domicilio i propri prodotti in Italia e all’estero, ha modificato il proprio statuto per diventare anche “Società Benefit”. Le Società Benefit, introdotte in Italia nel 2016, sono aziende che hanno scelto un innovativo status giuridico che consente di consolidare la propria identità e la propria visione sostenibile nel lungo termine.

Fratelli Carli diventa una ‘Società Benefit’

Già certificata “B Corporation”, da quest’anno l’azienda ha dunque integrato il proprio statuto con un nuovo “obiettivo d’impresa”: non solo profitto fine a stesso, ma impegno a generare impatto positivo sull’ambiente, le persone e tutti gli stakeholder.

Le B Corporation, anche dette B Corp, operano per massimizzare il proprio impatto positivo verso ambiente, dipendenti, comunità in cui operano, all’insegna di un’innovazione sostenibile. Si tratta di una comunità in rapida crescita anche in Italia che conta già 100 aziende in 22 diversi settori, guidate da un unico obiettivo: definire “un nuovo modo di fare impresa” che vada oltre il profitto e che diventi una forza di rigenerazione della società e della natura.

Claudia Carli, brand marketing manager di Fratelli Carli, commenta: “Il passaggio a Società Benefit conferma un lungo percorso orientato al rispetto delle risorse umane e ambientali, che già il mio bisnonno riteneva imprescindibile. Nel nostro DNA abbiamo da sempre il valore della sostenibilità e abbiamo sempre operato in quest’ottica. Diventare Società Benefit ci ha permesso di tradurre in termini giuridici i comportamenti virtuosi che contraddistinguono il nostro modo di lavorare. Pensiamo che mai come in questo periodo la nostra scelta possa avere un valore ancor più importante nei confronti del pianeta che ci ospita”.

Fratelli Carli diventa una ‘Società Benefit’ ultima modifica: 2020-06-19T09:12:21+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment