Onlineprinters marzo 2020
 

Fortnum & Mason affida le sue vetrine agli scenografi teatrali disoccupati

Il tempio della gastronomia londinese Fortnum & Mason ha lanciato un’iniziativa di solidarietà nei confronti del mondo del teatro, chiamando a progettare le sue vetrine sei scenografi ora disoccupati a causa del lockdown.

Chiamata “Joy Window Takeover”, l’operazione per la prima volta ha dato carta bianca agli scenografi chiedendo loro di realizzare opere che esprimessero la loro personale interpretazione della gioia. Normalmente infatti il retailer controlla ogni singolo dettaglio delle sue vetrine.

“La gioia è al centro di tutto ciò che facciamo e non c’è dubbio che in questo momento ne abbiamo tutti un po’ più bisogno nelle nostre vite – spiega Zia Zareem-Slade, customer experience director di Fortnum & Mason -. Crediamo che offrire una piattaforma a questi artisti e mostrare il loro talento sottolinei l’importanza delle arti visive nella nostra vita e fornisca un po’ di evasione a chi le incontra».

Gli scenografi sono April Dalton, Tahra Zafar, Alex Berry, Jon Bausor, Jean Chan e Sam Wilde. Sul sito del retailer è raccontata ogni opera e il suo significato.

Fortnum & Mason affida le sue vetrine agli scenografi teatrali disoccupati ultima modifica: 2021-01-19T11:25:28+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment