Eridania amplia la collaborazione con Nimai per il marchio Truvia

L’agenzia ha studiato un nuovo posizionamento digitale e aperto il canale su Instagram

Eridania amplia la collaborazione con Nimai per la comunicazione digitale del brand Truvia, marchio della multinazionale americana Cargill distribuito in esclusiva per l’Italia.
La collaborazione prevede la diversificazione della presenza digitale del brand, già presente su Facebook, con l’apertura del nuovo canale Instagram @TruviaItalia. L’obiettivo è incrementare l’awareness di marca, aumentare il coinvolgimento e la conoscenza degli utenti e presidiare il mercato della dolcificazione naturale anche attraverso le leve del social media advertising e dell’influencer marketing.

“La pandemia ha aumentato l’attenzione delle persone alla salute e al benessere – racconta Tommaso Stefani, ceo di Nimai -. Il dolcificante Truvia di origine naturale consente quindi uno storytelling centrato sul valore per i consumatori. Al contempo le ricette proposte, anche insieme agli influencer, rappresentano un’opportunità di intrattenimento e scoperta di nuovi modi di cucinare in un periodo in cui sono aumentate le occasioni di consumo in casa”.

Eridania amplia la collaborazione con Nimai per il marchio Truvia
Tommaso Stefani, Co-Founder &CEO Nimai

 

La strategia di comunicazione si sviluppa a partire dagli elementi differenzianti del brand ed è caratterizzata da uno storytelling valoriale e di prodotto focalizzato sul mondo del benessere e della ricettazione.

Il canale, con una nuova immagine grafica coordinata, è stato inaugurato con una campagna di coinvolgimento di talent e content creators che hanno contribuito a diffondere i key point della comunicazione di brand, con contenuti narrativi diversificati e la sperimentazione di nuovi formati fotografici e video, portando la propria personalissima reinterpretazione dello storytelling di prodotto.

Eridania amplia la collaborazione con Nimai per il marchio Truvia ultima modifica: 2021-04-15T10:15:21+02:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment