Coo’ee sperimenta per Mela Val Venosta e per Giovanni Rana

Coo’ee ha presentato due progetti sperimentali all’ultimo Brand Revolution Lab di Milano lo scorso 9 maggio. Sono due i lavori realizzati nel settore food, nel quale tradizionalmente forte è la presenza di Coo’ee.

Il primo, per il Consorzio Mela Val Venosta fa atterrare sul nostro pianeta gli  extramelestri: “personaggi che da una lontana galassia arrivano dritti dritti nelle confezioni mono frutto, che si possono impilare per realizzare totem portaoggetti” spiega Mauro Miglioranzi, alla guida dell’agenzia. “Sono costruiti anche per giocarci: basta togliere il fondo delle scatole, uno sticker che può essere usato collezionato o usato come carta da gioco” aggiunge l’art director Gianni Morandini.

Coo’ee sperimenta per Mela Val Venosta  e per Giovanni Rana
Altrettanto innovativa la soluzione creativa per i  tortellini Giovanni Rana. La sfida è stata dare forma a una confezione personalizzata, da condividere con chi si ama. E da dover partire se non dalla veronesissima casa di Giulietta?  “La parete della casa, nota per i suoi graffiti d’amore, è stata digitalizzata e divisa in numerose parti, ciascuna delle quali è stata riprodotta su una confezione” spiega ancora Miglioranzi. Chi va al supermercato può scegliere quella che desidera. “Ma può fare anche di più!” sottolinea Alessandro Tosatto Art director: può navigare su configuratore online e scegliere il frammento di parete di Giulietta e scrivere il proprio messaggio”.

Insomma, si va anche oltre il concetto di limited edition, per arrivare alla your edition: arriva a casa una confezione realmente unica di tortellini, da regalare alla propria persona speciale.

Coo’ee sperimenta per Mela Val Venosta e per Giovanni Rana ultima modifica: 2018-05-23T09:01:59+02:00 da Redazione

Related posts

Comment