Uci Cinemas sett20 1000×150
 

Con Green Cuisine e una campagna di McCann Findus entra nel mercato dei sostituti della carne

Dopo i teaser digitali di giugno, è partita ieri la campagna di lancio di Green Cuisine, 3 nuove referenze a base vegetale di Findus.

La comunicazione conta su uno spot TV 20″ firmato da McCann e pianificato da Zenith, mentre Bcube segue i social e l’impostazione strategica del digital è di Network Comunicazione.

“Con Green Cuisine intendiamo rivolgerci a tutti, non solo a chi segue una dieta vegetariana o vegana, ma a tutti quei consumatori che desiderano ridurre il consumo di carne ma non trovano un prodotto altrettanto buono”, spiegava prima dell’estate Renato Roca, direttore marketing di Findus, sottolineando il ‘purpose’ del brand che vuole “aiutare i consumatori a fare scelte più sostenibili, non solo aumentando il consumo medio di vegetali e pesce, ma anche sostituendo l’eccessivo consumo di carne rossa con prodotti sostenibili, nutrienti, ma anche molto buoni”.

Secondo Il Fatto Alimentare, Green Cuisine può contare anche su un prezzo tra i più economici della categoria, di gran lunga inferiore a quello dei Beyond Burger di Beyond Meat, mentre un’indagine Ipsos commissionata da Findus rivela che questa tipologia di prodotti gode di una conoscenza superficiale (il 40% li conosce solo di nome), ma suscita curiosità (il 29% dice di volerli inserire nella propria dieta nel prossimo futuro).

Con Green Cuisine e una campagna di McCann Findus entra nel mercato dei sostituti della carne ultima modifica: 2020-09-15T11:07:06+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment