Burger King premia i bravi studenti durante l’homeschooling e chi resta a casa a guardare la TV

Gamificare anche la pubblicità più semplice e fare promozione con i compiti a casa: Burger King e le sue agenzie continuano a escogitare nuove opportunità di comunicazione, anche se i ristoranti sono chiusi.

Prima ha offerto, per 1 settimana, Whopper gratis agli studenti americani che risolvevano un’equazione o una formula chimica o completavano una citazione di letteratura dietro cui si nascondeva il codice promozionale, poi ha pensato di far giocare i telespettatori con il QR code con una serie di spot fatti con niente: un quasi fermo immagine del panino e il quadratino del codice che si muove per tutto lo schermo, come in pc game primordiale e chi riesce a inquadrarlo vince.

Entrambe le promozioni hanno l’obiettivo di far scaricare l’app di Burger King e far lavorare i ristoranti chiusi al pubblico grazie ai servizi di consegna a casa.

Burger King premia i bravi studenti durante l’homeschooling e chi resta a casa a guardare la TV ultima modifica: 2020-04-24T11:28:59+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment