Altromercato, prosegue la campagna “Consumi o scegli?” di Paolo Iabichino. Ecco i primi numeri

La campagna, iniziata il 1° ottobre, ha fatto crescere la fanbase sui social e aumentato il traffico del sito web istituzionale, avvicinando inoltre il pubblico maschile al tema del caffè

Oltre 58.000 visualizzazioni del video trailer del docufilm sul canale Youtube, 20.000 visitatori al mini sito sceglidachepartestare.it e oltre 80mila utenti sul sito istituzionale. Sono alcuni dei numeri della campagna “Consumi o scegli?” di Altromercato a firma di Paolo Iabichino.

Partita lo scorso 1° ottobre, la campagna ha inoltre incrementato il traffico sul sito istituzionale altromercato.it del 55%, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Sui diversi social, dove organicamente ha fatto crescere la fanbase di 6.500 unità, è riuscita ad avvicinare il pubblico maschile al tema del caffè, pubblico che tra i suoi canali è generalmente femminile.

Iniziata con il caffè, il secondo prodotto manifesto scelto da Altromercato è la banana.

Altromercato, prosegue la campagna “Consumi o scegli?” di Paolo Iabichino. Ecco i primi numeri

Ancora una volta la campagna viene declinata anche sul pack parlante, con un tono di voce provocatorio riferendosi alla forma curva del frutto. Anche qui come nella prima parte della campagna si invita il consumatore a fare scelte concrete per creare un futuro più giusto per tutti.

«Da un nuovo payoff, passo dopo passo, abbiamo ridefinito l’intero impianto narrativo dell’azienda, passando da affissioni, cortometraggi, packaging e reportage sul campo – commenta Paolo Iabichino, conosciuto anche come Iabicus, direttore strategico della campagna -. Altromercato è un brand storico sui temi dell’impronta civica, era importante riappropriarsi del suo ruolo, dell’impegno, e del proprio heritage attivista».

Altromercato, prosegue la campagna “Consumi o scegli?” di Paolo Iabichino. Ecco i primi numeri ultima modifica: 2020-12-02T15:12:40+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment