Miller Lite vampirizza lo spot al Super Bowl del concorrente con una url lunghissima

Per la serie pubblicità strambe e dove trovarle, la birra Miller Lite – che vanta 96 calorie – sfida la concorrente Michelob Ultra – che ne ha 95 – con una url lunga ben 836 caratteri.

Miller Lite sostiene che, per una caloria di differenza, tanto vale bersi un prodotto migliore e invita i fan a digitare questa url “assurdamente lunga” durante lo spot di Michelob Ultra durante il Super Bowl, ignorandolo in sostanza, per bruciare quella singola caloria e vincere un pack da 6 lattine.

L’idea è di DDB Chicago e San Francisco.

Per curiosità: non si può fare copia e incolla perché la url appare solo come immagine o audio: oltre ai formati digitali, la creatività è stata pianificata sui principali podcast e a pagina intera sul New York Times e sui giornali locali Milwaukee Journal-Sentinel e St. Louis Post-Dispatch, rispettivamente le testate delle città natali di Miller Lite e Michelob Ultra.

“Per decenni, Miller Lite è stata conosciuta come una vera birra meno calorica”, ha affermato Sofia Colucci, Vice President of Marketing, Miller Family of Brands. “Nel corso degli anni ci sono stati molti follower. E mentre alcuni possono vantare, sì, una caloria in meno, sappiamo che però la soddisfazione viene solo dal bere un prodotto buono”.

Miller Lite vampirizza lo spot al Super Bowl del concorrente con una url lunghissima ultima modifica: 2021-02-02T11:17:24+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment