Coors Light trasforma le lattine in acchiappazanzare, gadget ‘non ufficiale’ dell’estate

Il gadget dell’estate lo propone Coors Light, ispirata da una ricerca che racconta come la birra non piaccia solo agli uomini, ma anche alle zanzare, attratte inevitabilmente ancor più dagli umani che la bevono.

Da qui l’idea di trasformare le lattine in trappole per zanzare, sacrificando solo pochi sorsi di birra e acquistando (o costruendosi da soli) un imbuto della misura giusta per imprigionare gli antipatici insetti.

La divertente promozione Coors Light Thirst Trap si inscrive nella campagna estiva che presenta la birra come ‘the official beer of everything unofficial’, che sollecita ingegno, creatività e anche un po’ l’arte di arrangiarsi per godere appieno dell’estate, sbeffeggiando i concorrenti ‘sponsor ufficiali’ della qualunque.

L’imbuto si può comprare sul sito shop.coorslight.com a 5 $, con drop di pochi pezzi per volta alle 10 del mattino CST fino al 5 luglio.

A maggio il brand aveva lanciato il nuovo packaging, un programma loyalty con premi per i fan più affezionati e la campagna tv ‘unofficial’ che celebra i momenti migliori dell’estate.

“Il caldo, le attività all’aria aperta e il relax sono alcuni dei motivi per cui l’estate è innegabilmente la migliore stagione dell’anno. Ma con il meglio arriva anche il peggio e le zanzare possono essere una scocciatura” commenta Marcelo Pascoa, vice president of marketing Coors Family of Brands. “Coors Light Thirst Trap è un accessorio progettato per adattarsi a una lattina da 12 once di Coors Light che attirerà le zanzare senza via d’uscita”.

Coors Light trasforma le lattine in acchiappazanzare, gadget ‘non ufficiale’ dell’estate ultima modifica: 2022-07-28T09:54:14+02:00 da Redazione

Related posts