Coca-Cola lancia la campagna di Natale diretta da Taika Waititi, un messaggio a regalare ai propri cari non cose ma se stessi

Ideata da Wieden & Kennedy London, la campagna sarà pianificata in oltre 90 paesi del mondo

Coca-Cola ha lanciato sui suoi canali social la campagna pubblicitaria di Natale, una grande produzione che vede alla regia Taika Waititi, autore del film Jojo Rabbit.

Ideata da Wieden & Kennedy London e prodotta da Hungry Man, la campagna sarà pianificata in oltre 90 paesi accanto alle attività previste per ciascun mercato, compatibilmente con le disposizioni anti-covid: ad esempio in UK è stato cancellato il tradizionale Christmas Truck Tour, il viaggio del camion decorato che tocca una quarantina di città e che da molti anni è diventato un’icona delle feste oltre-Manica.

Il film ‘La lettera’ coglie un insight importante per questo Natale che prevedibilmente sarà fuori dal comune: a mancarci saranno infatti i nostri cari, non tanto i regali.

La storia racconta di un papà che esce di casa per andare al lavoro, in mezzo al mare dove si occupa delle pale eoliche, ma dimentica di imbucare la letterina della sua bambina per Babbo Natale. Dunque inizia un viaggio avventuroso per raggiungere il Polo Nord e consegnare la lettera: la troverà, ma chiusa. Dopotutto là si lavora il 25 dicembre. Per fortuna un passaggio glielo dà proprio Babbo Natale a bordo del camion Coca-Cola. Infine il papà apre la lettera e trova la richiesta: non giochi e regali, ma papà a casa per Natale.

In Uk, dove il brand ha annunciato la campagna in prima battuta, il marketing director Kris Robbens commenta “Quest’anno, il periodo natalizio sarà più denso di significato che mai. Il nostro nuovo film riflette la vera magia del Natale, l’attenzione maggiore per i nostri cari, il senso di comunità e il nostro bisogno di essere presenti l’uno con l’altro, soprattutto».

Coca-Cola lancia la campagna di Natale diretta da Taika Waititi, un messaggio a regalare ai propri cari non cose ma se stessi ultima modifica: 2020-11-10T12:01:50+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment