Adform dic2021-gen2022
 

Coca-Cola acquisisce Costa ed entra nel mercato delle caffetterie e del caffè caldo

Con l’operazione da 5,1 miliardi di dollari diventerà così concorrente di Starbucks

The Coca-Cola Company ha raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Costa Limited, nata a Londra nel 1971 e diventata tra i maggiori brand di caffetterie a livello internazionale.

Con quest’operazione dal valore di 5,1 miliardi di dollari Coca-Cola entrerà così nel mercato del caffè caldo e retail, forte di un brand riconosciuto in Europa, Asia Pacifico, Medio Oriente e Africa, quasi 4000 caffetterie, i distributori automatici di caffè Costa Express, caffè in vari formati per il consumo domestico e una torrefazione.

L’acquisizione, che dovrebbe chiudersi dopo l’approvazione delle autorità in Europa e Cina nella prima metà del 2019, espanderà in modo complementare la gamma di caffè esistente di Coca-Cola con un brand di primo piano e una piattaforma scalabile in una categoria di tendenza e in veloce crescita: un passo, tra l’altro, che vedrà Coca-Cola diventare concorrente di Starbucks.

Costa è leader in UK, sta crescendo in Cina mentre con Costa Express riesce ad offrire un caffè fatto a dovere in luoghi di transito come stazioni di servizio, cinema, stazioni ed aeroporti. Il portfolio include anche il brand Georgia in Giappone e altri prodotti in diversi paesi.

Coca-Cola acquisisce Costa ed entra nel mercato delle caffetterie e del caffè caldo ultima modifica: 2018-09-03T12:38:05+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment