Onlineprinters settembre 2020
 

Cantine Maschio affida la comunicazione a La Fabbrica Creativa

Cantine Maschio affida la comunicazione a La Fabbrica Creativa

La campagna in tv, radio, stampa e digital

La Fabbrica Creativa, agenzia di comunicazione integrata facente capo al Gruppo La Fabbrica, di cui Daniele Tranchini è amministratore delegato, è stata scelta da Cantine Maschio come nuova agenzia per tutte le attività di comunicazione a seguito di una consultazione che ha coinvolto diverse sigle tra le più importanti operanti sul mercato italiano.

L’agenzia fondata e guidata da Davide Colombo (managing director) e Valerio Le Moli (executive creative director) si occuperà di tutte le attività di comunicazione a partire dal digital per poi proseguire con tv, radio e stampa. “Abbiamo scelto la Fabbrica Creativa per l’approccio originale e innovativo che pone al centro il consumatore, raccontando con un tono ironico lo spirito del brand. Abbiamo inoltre considerato la qualità e l’esperienza del team di lavoro che ci accompagnerà sul versante della comunicazione” commenta Francesca Benini, Sales & Marketing Director Cantine Riunite & CIV.

“Siamo molto soddisfatti di cominciare questa nuova avventura con Cantine Maschio” commenta Davide Colombo “e siamo orgogliosi di essere stati scelti per contribuire a un’ulteriore crescita di un brand che è già nei cuori di milioni di consumatori.” “Ma il nostro obiettivo è fare ancora di più – aggiunge Valerio Le Moli – creando insieme al cliente un percorso che porti il brand a diventare il sinonimo stesso di brindisi, di celebrazione, di leggerezza. Con un linguaggio che parli alle persone come parlano le persone.” L’Agenzia con Giulio Frittaion (head of art) e Massimo Paternoster (head of copy) è già al lavoro per sviluppare il nuovo concept in vista dell’on air di dicembre.

Cantine Maschio affida la comunicazione a La Fabbrica Creativa
Davide Colombo
Cantine Maschio affida la comunicazione a La Fabbrica Creativa ultima modifica: 2018-11-15T10:37:53+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment