Onlineprinters marzo 2020
 

Campari Group entra nella Unstereotype Alliance per sradicare pregiudizi e stereotipi veicolati dalla pubblicità

Campari Group è la prima azienda italiana ad aderire alla piattaforma supportata dai principali brand

Campari Group è la prima azienda italiana ad aderire a Unstereotype Alliance, la piattaforma di pensiero e azione supportata dai principali brand globali con lo scopo di sradicare pregiudizi e stereotipi dannosi veicolati attraverso contenuti mediatici e pubblicitari.

Nata su ispirazione di UN Women (Ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne), raccoglie 184 membri in tutto il mondo – aziende come Unilever, P&G, WPP, Johnson & Johnson, AT&T – determinati a influenzare la cultura e la società in modo positivo sfidando atteggiamenti prevenuti e contrastando discriminazione e disuguaglianza di genere.

L’entrata nella Unstereotype Alliance è coerente con la nuova strategia globale annunciata nel 2020 da Campari per promuovere ulteriormente la diversità, l’equità e l’inclusione nei luoghi di lavoro aziendali.

L’eliminazione degli stereotipi da tempo si è rivelata una mossa vincente: lavorando con la Unstereotype Alliance, Kantar nel 2019 ha utilizzato la sua Unstereotype Metric che misura quanti progressi stia facendo l’immagine di donne e uomini in pubblicità, per analizzare oltre 4mila annunci. Il dato che ne ha ricavato dice che le rappresentazioni più progressiste funzionano meglio su tutti i driver di crescita della marca nel lungo periodo e pure sulle vendite nel breve.

“Collaborare con Unstereotype Alliance significa avere accesso a una condivisione di conoscenza unica, preziosi strumenti di apprendimento e best practice che ci supporteranno nel perseguire questo ambizioso obiettivo” commenta Aldo Davoli, Global Public Affairs & Sustainability Sr. Director di Campari Group.

“Gli stereotipi sono intorno a noi, radicati nella vita quotidiana e nella cultura, e quando rimangono incontrastati, alimentano la discriminazione e danno una falsa rappresentazione della realtà. In Campari Group, miriamo a costruire marchi che risuonino con i consumatori e che riflettano, in modo realistico, le molteplici dimensioni che compongono l’individuo. Nel fare questo miriamo a  favorire una rappresentazione più autentica delle cose e vogliamo fare la nostra parte nel generare un cambiamento positivo. Siamo lieti di unirci a Unstereotype Alliance per dare il nostro contributo alla promozione di una pubblicità rilevante ed equilibrata, condividere pratiche con gli altri membri e imparare e progredire, più forti, insieme” afferma Julka Villa, Managing Director Spirits in Campari Group.

Campari Group entra nella Unstereotype Alliance per sradicare pregiudizi e stereotipi veicolati dalla pubblicità ultima modifica: 2021-10-18T09:35:47+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment