Ab InBev affida a Grey il rilancio di Stella Artois in Italia

Grey, scelta dopo gara, si è occupata della definizione della strategia del brand per l’Italia e dell’adattamento e amplificazione della campagna internazionale prodotta da Mother London

AB InBev rilancia sul mercato italiano Stella Artois affidando il progetto a Grey. L’agenzia del gruppo Wpp è stata incaricata al termine di una gara.

Per la birra belga Grey si è occupata della definizione della strategia del brand per l’Italia e dell’adattamento e amplificazione della campagna internazionale prodotta da Mother London, on air a partire dal mese di luglio.

La pianificazione prevede spot in tv su reti Publitalia e una campagna web.

Il claim internazionale ‘The Life Artois’ vedrà così in Italia la luce come ‘Lo Stile Artois’, una firma che vuole essere prima  di tutto un contenitore di valori, quelli che rappresentano i pilastri e il carattere differenziante della storica birra: eleganza, raffinatezza, convivialità, capacità e voglia di valorizzare anche semplici momenti e occasioni di incontro, per farli diventare speciali.

Per l’amplificazione della campagna è stato inoltre definito un team integrato WPP che coinvolge anche Access Live Communication, grazie a cui Stella Artois ha aderito a Drive-in Milano, partito il 24 giugno: un progetto nato per ridare vita all’estate milanese 2020 nel pieno rispetto delle nuove norme vigenti sul distanziamento sociale.

L’ultima campagna di Stella Artois dello scorso novembre era stata firmata da FCB Milan (vedi notizia).

Il centro media è Dentsu.

 

CREDITS

 

Grey

Chief Creative Officer: Francesco Bozza

Creative Director: Andrea Marzagalli

Associate Creative Director: Luca Beato

Head of Strategy & Growth: Jacopo Bordin

International Business Leader: Irina Alverà

 

Access Live Communication

Managing Director: Davide Bertagnon

Head of Business Development: Raffaele Calia

Account Director: Martina Troni

Ab InBev affida a Grey il rilancio di Stella Artois in Italia ultima modifica: 2020-06-30T15:31:08+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment