Epica Awards, l’Italia in gara con 17 shortlist iscritte da 7 agenzie, Heineken e Renault

Su 3350 entries passano in 524 la prima scrematura degli Epica Awards operata dai giornalisti delle testate di settore, tra le quali Brand News. Per l’Italia in gioco McCann, WRG, Ruini, Ddb, Ogilvy, M&C Saatchi e Y&R. Heineken e Renault iscrivono le campagne di Publicis

Sono 17 le nomination che ha ottenuto l’Italia dalla prima scrematura operata online dalla giuria degli Epica Awards, il premio internazionale alla creatività assegnato dalle testate di settore tra le quali Brand News.

In totale quest’anno le iscrizioni sono state 3350, circa l’11% in meno dello scorso anno quando erano oltre 3800, a causa della nota defezione da tutti i premi fino all’estate del 2018 di Publicis Groupe e una certa riduzione della partecipazione delle agenzie parte di WPP.

Dalla prima selezione sono emerse 524 shortlist (lo scorso anno erano 576) che verranno giudicate live tra una settimana dai giurati riuniti a Berlino. Lo scrutinio è avvenuto online, con la collaborazione di un centinaio di giornalisti e nuovi giurati, tra i quali specialisti di realtà virtuale e firme di Marie Claire per la moda e Cnet per la tecnologia. Un ulteriore controllo di qualità da parte degli organizzatori insieme a dei team di giornalisti a Londra e Parigi ha portato alla shortlist definitiva.

L’Italia ha messo a segno dunque 17 shortlist, tra le quali alcuni pezzi forti che si sono distinti agli scorsi Cannes Lions. Tra questi ad esempio campagne ideate da Publicis Italia ma iscritte dai clienti Heineken e Renault per il motivo di cui sopra: il film Jackie per Heineken e The Dream Cradle per Renault nelle categorie Product Design e Creative Technology.

Abbiamo poi quattro shortlist di McCann Worldgroup: 2 per Ubrew ‘Responsibly the beer’ (categorie Humor in advertising e consumer direct) e 2 per Poste Italiane, con i soggetti stampa Roue de Biciclette e due esecuzioni per la campagna Napoleon (categoria Communication & Public service).

White Red & Green passa con l’annuncio stampa ‘Creature’ per Sanispira Allergia di Sio.Se. Pharm; nella sezione Online Campaign Luxury emerge Riccardi Ruini Studio per la campagna video per la collezione autunno-inverno 2017 di Valentino; mentre DDB Group passa con ‘The Changing Catalogue’ per il catalogo Ikea 2018 nella sezione Publication Design e con Verba ottiene altre due shorlist per Audi ‘Trust Race’ nelle sezioni Online Campaign auto e lusso.

M&C Saatchi ottiene la nomination per la maratona organizzata per Sky Italia in occasione del lancio della 7a stagione di Game of Thrones (sezioni online social networks e integrated campaign).

Di Ogilvy passa la selezione il film ‘The Bee’ di Wind mentre Y&R guadagna due nomination il chatbot ‘Chat Yourself’ per Italia Longeva.

Vale la pena menzionare una shortlist nella categoria adv photography del romeno Carioca Studio per il soggetto di Poste Italiane ‘Napoleon’, firmato da McCann Roma, e le operazioni ‘No More Excuses’ e ‘Worlds Apart’ iscritte da Heineken UK, ma ai quali ha lavorato anche Publicis Italia.

SCARICA LA SHORTLIST COMPLETA

Epica Awards, l’Italia in gara con 17 shortlist iscritte da 7 agenzie, Heineken e Renault ultima modifica: 2017-11-07T12:59:37+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment