ONLINEPRINTERS FEBBRAIO 2020
 

Oltre la metà dei musei italiani è online e sui social, ma i servizi digitali evoluti e quelli on site sono ancora scarsi

Dall’analisi del campione dei musei effettuata dall’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali nel 2016 emerge che l’innovazione digitale sta penetrando nei musei soprattutto con strumenti di comunicazione ma c’è ancora ampio margine su quanto si può fare sul fronte dei servizi avanzati

Gentile lettore,
questo articolo è in un'area riservata ai soli abbonati al quotidiano Brand News.

Se sei abbonato puoi accedere con la tua login e password, oppure puoi richiedere informazioni sull'abbonamento scrivendo ad admin@brand-news.it o telefonando allo 393 9367226

Oltre la metà dei musei italiani è online e sui social, ma i servizi digitali evoluti e quelli on site sono ancora scarsi ultima modifica: 2017-01-20T12:47:17+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment