Mondadori Giallozafferano dicembre
 

Francesco Morace. Il Festival della Crescita è diventato un movimento, una Comunità Intenzionale, progetti reticolari che conciliano innovazione e sostenibilità

In programma a Milano dal 19 al 22 ottobre l’ultima tappa del tour 2017 del Festival della Crescita, che ha coinvolto imprese, operatori culturali, studenti

di Francesco Morace, Future Concept Lab

Francesco Morace

Dopo due anni di lavoro stra-ordinario, il Festival della Crescita si è trasformato in un Movimento per la Crescita Felice, che vede ormai coinvolti centinaia di ambasciatori (sul sito del Festival ne trovate segnalati 240), 17 città con le loro amministrazioni (da Milano a Siracusa, da Matera a Reggio Emilia) che hanno ospitato il festival nelle 20 tappe che abbiamo realizzato, altrettante università con i loro docenti e studenti, giornalisti e operatori culturali, aziende, manager e imprenditori.

Una Comunità Intenzionale, non di sangue e di suolo, ma di speranze e progetti reticolari, che conciliano innovazione e sostenibilità, e che ha l’ambizione di cambiare il nostro Paese metabolizzando un imperativo, che è anche il titolo del libro dedicato al Manifesto della Crescita: CRESCERE!

Nel libro i 12 punti del Manifesto della Crescita vengono sviluppati e illustrati da altrettanti testimoni eccellenti della crescita innovativa nel nostro Paese: dalle considerazioni del demografo Alessandro Rosina sulla possibile alleanza virtuosa tra le generazioni fino alle riflessioni del filosofo Franco Bolelli sulla nuova centralità dei gesti e delle parole, anche nel mondo digitale; dal tema dei beni comuni sviluppato da Rossella Sobrero a quello della sperimentazione creativa trattato dall’artista relazionale Daniele Pario Perra.

Argomenti caldi come verità e post-verità sono stati affrontati nel mondo del giornalismo con Francesco Cancellato, dei diritti dei consumatori con Massimiliano Dona, della filosofia dei media digitali con Stefano Moriggi.

Accanto a loro, il coraggio di manager e imprenditori eccellenti che con Andrea Illy, Claudio Marenzi, Francesco Pugliese e Maria Letizia Gardoni propongono la loro visione del futuro, per crescere in modo sostenibile.

La co-operazione e la sharing economy, ma anche il valore di merito e sacrificio, vengono raccontati da Ivana Pais, Luciano Canova e Cristina Tajani che da Assessore al Comune di Milano sta cercando di trasferire questi valori nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Educare, Coltivare, Inventare, Intraprendere, Investire, Comunicare: sono 6 le parole chiave intorno a cui si snodano questi contributi, accomunati da un’idea di sostenibilità espansiva, non privativa o decrescente, tutta fondata sulla forza delle relazioni umane.

Ci diamo appuntamento dal 19 al 22 ottobre a Milano con l’ultima tappa del tour 2017 che chiude il percorso rilanciando visioni e orientamenti su cui continuare a lavorare, elaborazione e sintesi di un anno di confronti sul territorio.

Programma Festival della Crescita – Milano 2017

maniefsto della crescita future concept lab

Francesco Morace. Il Festival della Crescita è diventato un movimento, una Comunità Intenzionale, progetti reticolari che conciliano innovazione e sostenibilità ultima modifica: 2017-10-11T16:12:36+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment